27/05/2020 22:09

Il Carpi alza il tiro:”Ai
playoff anche le prime”

Il Carpi “rinuncia” alla promozione ma chiede che ai playoff ci vadano tutte le squadre. Perché, scrive in un comunicato ufficiale la società emiliana, “sarebbe quanto mai contrario ai principi della leale competizione sportiva se venisse decretata come vincitrice del girone una società per causa di Covid-19 anziché per meriti agonistici”.

Con la promozione per merito sportivo prima proposta dalla Lega Pro, poi contestata, quindi bocciata dalla Figc, il Carpi tira il ballo il Vicenza e chiede che di tornare in campo “trovandosi a soli 8 punti di distanza dal L.R. Vicenza Virtus attualmente primo in classifica, con una gara da recuperare e altre 11 giornate ancora da disputare”.

La conclusione è che quindi ci siano possibilità di promozione per tutte le società che possono continuare. Il comunicato ufficiale della società emiliana conclude così: “Alle società – tra cui il Carpi – che ambiscono ad accedere alla categoria superiore dovrà dunque esser garantita la possibilità di conquistare la vittoria finale del proprio girone e, comunque, l’opportunità di competere attraverso eventuali play-off non per un solo posto – come deliberato dal Consiglio Direttivo della Lega Pro – ma per tutti e quattro”.