06/05/2020 09:12

Frare, da Cittadella
all'orto di casa

Da Cittadella a Conegliano, la sua terra d'origine. Ad allenarsi nel campetto vicino a casa per tenersi in forma in attesa di sapere se il campionato di serie B ripartirà, ma anche ad occuparsi dell'orto di famiglia. Domenico Frare, difensore del Cittadella, racconta a Simone Prai sulle colonne del Gazzettino la sua quarantena. "I miei genitori stanno bene - ha spiegato - mia zia e mia nonna invece sono state in ospedale ma adesso stanno bene, il tampone è tornato negativo". "Mi sono sempre allenato anche se quando si è da soli e non si sa quando si potrà riprendere è dura trovare sempre le giuste motivazioni. Francia e Olanda hanno già sospeso i campionati nazionali, in Italia c'è ancora incertezza. Coi compagni ci si sente e si cerca di tenersi su a vicenda il morale".