25/04/2020 13:04

Cremonese (Kioene):
"Ora ancora più uniti"

Dopo la decisione Federale della chiusura di tutti i campionati, tra cui anche quello di Superlega, la Società bianconera guarda avanti. Nonostante il periodo di stop forzato, la Pallavolo Padova prosegue la sua attività di programmazione e a spiegarlo è il presidente Fabio Cremonese.

«In queste settimane abbiamo contattato Soci, sponsor e partner - dice Cremonese - anzitutto esprimendo la nostra vicinanza a loro che, come tutti, stanno fronteggiando questo periodo di emergenza. Quello che ci deve dare forza e speranza per il futuro è che questo è un gruppo compatto e determinato, pronto a continuare a sostenere il movimento non solo per l'attività sportiva della prossima stagione, ma anche per l'importante funzione sociale che la Società ricopre nei confronti della città di Padova. Ciò m'inorgoglisce, perché conferma la nostra coesione volta come sempre alla crescita dei giovani e al voler pensare al domani con positività. In questa fase è ancora prematuro parlare di modi e tempi, ma voglio che tutti i nostri tifosi capiscano che c'impegneremo, ancora più uniti di prima, per guardare al futuro con concretezza e ottimismo».

SOCIAL PROTAGONISTI CON #PALLAVOLOPADOVA50. Dopo il lancio del marchio per festeggiare i 50 anni della pallavolo a Padova (1970-2020), i canali social bianconeri si rendono protagonisti della memoria di questa storia. Come un libro da sfogliare, gli utenti possono partecipare attivamente inviando il materiale in loro possesso all’indirizzo [email protected]


A partire dai prossimi giorni, con “Parte della Storia” verrà dato spazio anche ad alcuni ricordi video direttamente dalla voce dei protagonisti, ossia quegli atleti che hanno lasciato un segno indelebile nella memoria dei tifosi.